Area Riservata

CONVENZIONI DI CONSULTAZIONE


La sottoscrizione delle convenzioni di consultazione avviene in via telematica e esclusivamente con firma digitale.

Sono previste due tipologie di accesso:

Accesso telematico alle banche dati catastale ed ipotecaria per persona fisica e persona giuridica ai sensi del decreto del direttore dell'Agenzia del territorio del 4 maggio 2007

Guida alla compilazione del modello Persona fisica e Persona giuridica.

L'abilitazione, valida per la banca dati catastale e la banca dati ipotecaria, Ŕ rilasciata dietro compilazione del modello di richiesta di convenzione A seguito di esito positivo dell'istruttoria l'utente indicato in convenzione come "Responsabile del collegamento" riceverÓ istruzioni per prendere possesso delle credenziali di accesso al sistema.
In caso di soggetti diversi dalle Pubbliche Amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il Responsabile del collegamento dovrÓ procedere al pagamento di 15,00 euro per ogni password di accesso richiesta, per anno solare. Tale pagamento consentirÓ l'attivazione dei servizi.
L'utente potrÓ consultare le banche dati ipotecaria e catastale dietro versamento anticipato delle tasse ipotecarie e dei tributi speciali catastali.

Si fa presente che con questa tipologia di convenzione non sono disponibili le visure planimetriche. La consultazione di una planimetria catastale per via telematica Ŕ consentita unicamente ai professionisti abilitati alla Presentazione telematica dei documenti.

Accesso telematico alle banche dati catastale ed ipotecaria per i comuni, comunitÓ montane, unioni di comuni ed altre forme associative tra comuni ai sensi del decreto del direttore dell'Agenzia del territorio del 18 dicembre 2007

Guida alla compilazione del modello Comuni.

Compilando la Richiesta di convenzione per i Comuni, l'abilitazione Ŕ rilasciata per la consultazione della banca dati catastale e banca dati ipotecaria dietro dichiarazione di diritto all'esenzione dal versamento dei tributi.
Qualora l'utente non dichiari di avere diritto all'esenzione dal versamento dei tributi la richiesta sarÓ rifiutata.


Per maggiori informazioni consultare la pagina Consultazione banche dati - Istituzioni oppure la pagina Consultazione banche dati - professionisti.